Notice: Undefined variable: defaultImagePath in /web/htdocs/www.dietamediterraneanicotera.it/home/plugins/content/jw_sig/jw_sig.php on line 129
Stampa

Convegni

Scritto da Super User. Postato in Appuntamenti

Convegno Dieta Mediterranea - 20 Aprile 2012 ore 17,00 

 


CONFERENZA INTERNAZIONALE EXPO 2015 NUTRIRE IL PIANETA NUTRIZIONE, WELL-BEING, BIODIVERSITÀ & SOSTENIBILITÀ

Parma Ridotto del Teatro Regio 12 maggio 2010 - ore 15:00


 Tavola Rotonda: Giornata tradizionale di studio scientifico 
La Dieta Mediterranea di Nicotera
“I criteri di sicurezza e di qualità di una dieta salutare”


MANIFESTAZIONE "MEDITERRANEA"

Grande successo a Nicotera per la manifestazione "Mediterranea", finanziata dal P.O.R. Calabria misura 2.2 e organizzata dall'associazione culturale coro polifonico "Musica Nova". La manifestazione ha voluto riproporre, sotto forma di canti e poesie, memorie e tradizioni dei tempi passati, avvalendosi dei testi tratti dal libro “Il sacro e il profano nel vibonese” del prof. Pasquale Barbalace. Il primo appuntamento ha visto l’apertura, in Piazza Garibaldi e nel Castello dei Ruffo, di alcuni stand di prodotti tipici locali e di una mostra di strumenti musicali della tradizione popolare.   

Presso la sala convegni del castello dei Ruffo, si è poi svolto un seminario sulla dieta mediterranea che ha avuto come relatore il prof. Antonio De Lorenzo dell’Università di Tor Vergata di Roma. Erano presenti illustri personaggi come Alfonso del Vecchio, uno dei ricercatori che nel lontano ’55 sottoposero ad analisi mediche un campione di abitanti nicoteresi comprendendo il nesso scientifico che intercorre tra salute e alimentazione, il prof. Antonino Cavallari e l’on. Maria Grazia Laganà, componente della commissione affari sociali della Camera e moglie del compianto Francesco Fortugno, uno dei primi a seguire il progetto presentato alla Regione Calabria riguardante la Dieta Mediterranea.

- L’incontro è stato aperto dall’introduzione del prof. Barbalace il quale ha voluto dare risalto al progetto che “ripropone un incontro tra passato e presente, ossia la tradizione – ha continuato - come ancoraggio storico culturale degli avi e della memoria e la contemporaneità non in antitesi ma in un rapporto circolatorio di osmosi da formare quasi un sistema unico”.

- Ha, quindi, preso la parola il prof. De Lorenzo che ha sottolineato i riconoscimenti avuti dalla nostra dieta che: “è stata riconosciuta come dieta italiana di riferimento. E’ un’alimentazione di qualità – ha ribadito -oltre ad essere adeguata, bilanciata ed equilibrata, ha la forza di scongiurare le malattie e ha un’efficacia reale di prevenzione. I nostri prodotti tipici possono essere la nostra forza non solo in termini di promozione e di salute ma anche di produzione di immagine della nostra Calabria”.

- E’ stato, così annunciato che l’ex amministratore dell’ASL, dott. Tallarico, riconosciuta l’importanza della dieta mediterranea ha destinato uno spazio all’Ospedale di Nicotera.

- Anche la dott.ssa Laganà ha promesso il suo impegno per “continuare a seguire insieme a De Lorenzo quello che è stato il progetto iniziale, affinché questa regione possa avere, anche da questo punto di vista, una spinta in più”.

La giornata si è conclusa, presso il chiostro della Chiesa della Madonna del Rosario, con il concerto del coro polifonico “Musica Nova” diretto dal maestro Calandruccio e recitazioni di poesie in vernacolo dell’attore Andrea Naso. Il concerto e la recitazione sono stati riproposti, il giorno dopo, a Nicotera Marina, presso la chiesa della Madonna Immacolata.


 Atti del convegno “Sicilia e Dieta Mediterranea”  Palermo 26 novembre 2006



Scarica il file nel formato pdf

 


I "Tre giorni della dieta Mediterranea" 2011


 


 Convegno internazionale a Pioppi nel centenario di Ancel Keys

Si è svolto a Pioppi, frazione del Comune di Pollica, nel Cilento, il 24 gennaio u.s. un Convegno Nazionale sulla Dieta Mediterranea in occasione del complesecolo del Prof. Ancel Keys, lo studioso americano caposcuola di un nuovo stile alimentare e di benessere psicofisico, anzi di una nuova filosofia , qual elisir di lunga vita per le sue proprietà salutistiche.
Ancel Keys, fu direttore della cattedra di Igiene e Fisiologia dell‘Università del Minnesota negli Stati Uniti, e condusse da sempre studi e ricerche sul metabolismo lipidico dell’uomo in relazione alla dieta ed alla patologia degenerativa dell’apparato cardiovascolare. Avendo viaggiato nel dopo guerra per il mondo, fu attratto dai luoghi solari del Meridionale d’Italia, e particolarmente del Cilento, ove, nel 1960, in località Cannicchio (piccolo borgo poco distante da Pioppi) acquistò un modesto appezzamento di terreno, vi costruì la sua abitazione e coltivò il suo campo per circa un quarantennio. Chiamò quel sito incantevole Minnelea , ossia Minne- Elea, sede della scuola di Parmenide e della filosofia eleatica ed antichissimo centro termale.

In quel angolo di terra formò la sua scuola, chiamando intorno a se altri studiosi, i quali vi elessero la loro dimora (il prof. Jeremiah Stamler dell’Università di Cicago, assoluta autorità mondiale nello studio epidemiologico dell’ipertensione arteriosa, il prof. Flamino Fidanza, dell’Università di Perugia ed attuale caposcuola, il finlandese prof. Martti Karvonen), costituendo un laboratorio scientifico (il Seven Country Study) per studiare i dati provenienti da tutto il mondo, particolarmente dai sette paesi di riferimento: Stati Uniti, Grecia, Italia, Iugoslavia, Finlandia, Giappone, Olanda.

Nel 1957, su interessamento del nostro concittadino dr. Alfonso Del Vecchio, che svolgeva degli studi presso la Facoltà del prof. Keys, in Mimmesota, la ricerca venne condotta a Nicotera da un’equipe , inviata dallo stesso Keys, e guidata dal prof. White che annoverava nomi che divennero famosi ( Puddu, Fidanza, Mancini, Kimoru, ecc). Al convegno di Pioppi, Nicotera è stata presente con i dott.ri Ionadi, D’Aloi, Luciano ( quest’ultimo in rappresentanza dell’Ass. alle Politiche comunitarie).
Barbalace, dopo avere espresso il saluto di rito e letta la relazione del dr. Del Vecchio , impedito di partecipare per motivi di salute, ha dato comunicazione che l’Amministrazione Provinciale di Vibo Valentia, su interessamento dell’avv. Vecchio Salvatore, assessore provinciale delle politiche economiche e comunitarie, ha istituito a Nicotera un Osservatorio Scientifico della dieta Mediterranea, chiamando alla presidenza il prof. Flamino Fidanza.

Ha dato lettura della lettera inviategli:

Vibo Valentia . 10, gennaio, 2004
dr. Pasquale Barbalace - Nicotera
Carissimo Pasquale,
ti comunico, anche a nome del Presidente cha ha promosso l’iniziativa, che la Giunta provinciale nella seduta del 30. dicembre 2003 con determina n. 109, ha deliberato l’istituzione di un Osservatorio Scientifico, con sede in Nicotera, “ inteso come strumento privilegiato per la raccolta di dati epidemiologici ed antropologici circa l’incidenza delle tendenze alimentari e delle malattie ad esse collegate e contestualmente punto di promozione di progettualità rivolta alla formazione e all’informazione nutrizionale e culinaria con il fine di recuparare concretamente la dieta mediterranea e dei prodotti tipici e di quelli di nicchia . “
Cari saluti Salvatore Vecchio
Non si può che esprimere la nostra gratitudine, e ne sono certo anche quella della nostra comunità, a tanta sensibilità e vicinanza dell’ Amministrazione provinciale di Vibo Valentia , al presidente Bruni ed all’assessore al ramo avv. Salvatore Vecchio, che concretamente hanno ancora onorato questa città con una Istituzione scientifica di grande prestigio in campo nazionale ed internazionale, che per l’approfondimento degli studi che saranno svolti e la divulgazione dei risultati conseguiti delineeranno un percorso didattico che interesserà la scuola, gli addetti alla ristorazione, il turismo, correlandoli alle tradizioni, alla cultura, allo stile di vita delle nostre comunità e dischiudendo tanti canali per la riscoperta e la rivalutazione di luoghi e civiltà che hanno fatto la nostra storia.

 


Stampa

Eventi

Scritto da Super User. Postato in Appuntamenti

Tavola Rotonda: Giornata tradizionale di studio scientifico

La Dieta Mediterranea di Nicotera “I criteri di sicurezza e di qualità di una dieta salutare” Venerdì 19 Agosto 2011 - h. 18.30 Sala ODiMIR Castello Ruffo di Nicotera (VV)


CONFERENZA INTERNAZIONALE EXPO 2015 NUTRIRE IL PIANETA NUTRIZIONE, WELL-BEING, BIODIVERSITÀ & SOSTENIBILITÀ
Parma Ridotto del Teatro Regio 12 maggio 2010 - ore 15:00


3° Forum Euro-Mediterraneo
DIALOGHI TRA LE CIVILTA’ E I POPOLI: LE CULTURE ALIMENTARI
30 Settembre – 1° Ottobre 2005
Aula Magna dell’Università di Roma “La Sapienza”


L’APPELLO DI ROMA DEL 2005 PER UN’AZIONE COMUNE NELL’ANNO DEL MEDITERRANEO PER RICONOSCERE IL RUOLO CHIAVE DEL “CIBO” NEL FUTURO SOSTENIBILE DEL PARTENARIATO EURO-MEDITERRANEO

Scarica file .pdf